imagihttp://osservatorionline.it/media///2014/07/focus.png

Dopo Roma e Modena è stata la volta di Torino e del Liceo Classico “Massimo D’Azeglio”: Massimo Gramellini, insieme a Andrea Ceccherini, Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, Stefano Lucchini, allora Direttore Relazioni Internazionali e Comunicazione  di eni e il writer milanese Ivan, hanno dato vita al terzo appuntamento del ciclo “Inspire a generatione: still revolutionary”. Tema dell’incontro, il talento.

Proprio parlando del talento Massimo Gamellini dice: “Non pensate che l'unico talento sia quello artistico, lo scrivere, il dipingere, il cantare. Il talento è qualunque cosa voi avete di unico. La vera difficoltà sta nel capire qual è il vostro talento, perché la risposta è dentro di voi, e per ascoltare quella voce del cuore c'è bisogno di provare quella condizione magica che è il silenzio assoluto". 

Ecco un estratto video dell’incontro: