imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

Altro mattatore dell’edizione 2013/2014 del ciclo d’incontri “Inspire a generation: still revolutionary.” è stato Paolo Giacomin vicedirettore del Quotidiano Nazionale e blogger per ilquotidianoinclasse.it.

Paolo Giacomin è stato ospite dell’Istituto d’Istruzione Superiore Ettore Majorana di Palermo. Davanti ad un centinaio di studenti il giornalista/blogger ha sottolineato l’importanza di un progetto come “Il Quotidiano in Classe”, un’iniziativa che offre agli studenti l’opportunità di accedere all'informazione stampata mettendo a confronto più testate di contribuire alla formazione di una opinione personale, ma anche l’importanza di un progetto come ilquotidianoinclasse.it che permette invece di imparare a comunicare attraverso la Rete grazie agli input dei tre blogger che ogni settimana lanciano nuove tematiche.

Tutti noi siamo avvolti in una nuvola dell'informazione sulla quale le notizie viaggiano in tutti i formati che la tecnologia mette a disposizione: stampa, web, video, audio, social... Da questa cloud-news ciascuno di noi può decidere di informarsi scegliendo il mezzo che preferisce” dice il vicedirettore del Quotidiano Nazionale agli studenti presenti e, ancora: “Il web ha trasformato tutti in comunicatori, non in giornalisti. La differenza è importante: si ha giornalismo quando tra fonte e pubblico c'è una mediazione che risponda ai criteri della professione giornalistica. Tenetelo presente quando girate sul web".