imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

header

Giovani e informazione: 2015

In occasione della nona edizione del convegno “Crescere tra le righe” è stata presentata una nuova indagine realizzata, in relazione agli anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015, dall’Osservatorio Permanente Giovani -Editori in collaborazione con l’istituto Gfk-Eurisko,dal titolo “Giovani e Informazione” . Nel corso del convegno il Presidente onorario di Eurisko Remo Lucchi, ha evidenziato alcuni benefici che un’iniziativa come “Il Quotidiano in Classe”, giunta con l’anno scolastico 2014/2015 alla quindicesima edizione, riesce a mantenere.

All’interno della relazione, qui presente, vengono spaziati diversi temi: la diffusione dell’iniziativa negli anni, le indagine svolte annualmente all’interno delle classi che prendono parte all’iniziativa, i risultati del monitoraggio dell’iniziativa stessa, attraverso le opinioni dei partecipanti, gli atteggiamenti generali verso il mondo dell’informazione e l’uso dei mezzi d’informazione, i temi d’interesse dei ragazzi, gli effetti prodotti dall’iniziativa de “Il Quotidiano in Classe” (benefici editoriali, benefici civili, benefici sociali), il predominio di internet e della mobilità e, infine, i device di cui i giovani sono in possesso.

Clicca sulla copertina per scaricare la sintesi della Ricerca 2015