imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

Tutto per te! Edizione 2016/2017

L’Osservatorio Permanente Giovani-Editori e Fondazione Cariplo hanno realizzato, nell’anno scolastico 2016/2017, la prima edizione del concorso “Tutto per te” rivolto alle scuole secondarie di secondo grado della Lombardia iscritte al progetto “Il Quotidiano in Classe”.

L’iniziativa ha voluto stimolare i giovani a riflettere sulle caratteristiche, la storia e le tradizioni del proprio territorio e a immaginare prospettive future di sviluppo, anche attraverso l’utilizzo della tecnologia applicata, di cui essi stessi possano essere i protagonisti. L’obiettivo del concorso è stato quindi promuovere la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione in chiave innovativa del patrimonio culturale materiale e immateriale

L'iniziativa si struttura in un percorso pluriennale e prevede che ogni anno scolastico, venga sviluppato un tema diverso. In questa prima edizione gli studenti sono stati invitati a soffermarsi sull'interazione fra luoghi fisici e luoghi digitali. Come tale interazione riconfigura il rapporto con la comunità? Qual è il ruolo dei processi educativi in tale contesto?

Gli studenti hanno effettuato innanzitutto una ricerca ricorrendo ai giornali che hanno ricevuto a scuola, ai materiali didattici realizzati ad hoc per il concorso, come anche alle fonti individuate autonomamente nelle biblioteche di pubblica lettura e in rete. In particolare, approfondendo le peculiarità della realtà in cui vivono hanno raccolto informazioni su una specifica attività produttiva. I ragazzi e le ragazze hanno realizzato quindi un documento dove hanno fornto informazioni sull’ambito produttivo esaminato, esplicitando gli elementi culturali e ambientali ad esso connessi, spiegando come questa attività era svolta nel passato e qual è la situazione odierna, illustrando come potrebbe essere valorizzata con l’ausilio della tecnologia.

E' cominciato quindi un nuovo cammino teso a formare cittadini attivi e responsabili, consapevoli del proprio passato, informati del proprio presente e pronti a cogliere le occasioni che il futuro può offrire e crearne di nuove. 

Tornate a visitare la pagina a settembre per sapere cosa accadrà nella prossima edizione dell'iniziativa!