imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

venerdì, 15 Ottobre 2010 "Questo progetto non è per tutti, ma è per tutti coloro che vorranno restare padroni di se stessi"

Queste le parole di Andrea Ceccherini, Presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, che ha presentato, questa mattina a Milano, l’undicesima edizione del progetto “Il Quotidiano in Classe”.

Saranno 1.802.000 gli studenti delle Scuole secondarie superiori che nell'anno scolastico 2010-2011 prenderanno parte al progetto promosso dall'Osservatorio Permanente Giovani-Editori.

Oltre due studenti italiani su tre, quasi il 70% degli iscritti alle scuole superiori di secondo grado (2.700.000 in totale), nella fascia d'età compresa tra i 14 e i 19 anni, parteciperanno all'iniziativa. Uno straordinario successo di adesioni che segna per l'Osservatorio il massimo storico di partecipazione di tutti i tempi.

Un successo reso possibile anche grazie allo straordinario impegno di 44.498 docenti italiani: grandi alleati e fedeli compagni di viaggio per questa iniziativa tesa a favorire l'educazione al confronto e al pensiero. 

 

Per leggere il comunicato e scaricare la cartella stampa cliccare qui.



pag. 1   2   3   4   5   6