imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

lunedì, 10 Ottobre 2011 Studenti a confronto sulle energie rinnovabili

Il concorso "L’Energia a parole mie", realizzato in collaborazione con Enel, è rivolto alle scuole che hanno aderito a "Il Quotidiano in Classe".

Ogni anno l’Osservatorio Permanente Giovani-Editori promuove ed organizza concorsi che si sono ormai consolidati negli anni, ma anche iniziative nuove e sperimentali. È il caso del concorso “L’Energia a parole mie”, realizzato in collaborazione con Enel e rivolto agli studenti delle scuole superiori di secondo grado che partecipano al progetto “Il Quotidiano in Classe” e a quelli che aderiscono al progetto “PlayEnergy”.

L’iniziativa ha l’obiettivo di educare i giovani al confronto delle idee e alla necessità del dialogo, al fine di formare cittadini attivi e responsabili. Alle classi verrà sottoposto un tema unico, relativo all’elettricità, su cui dovranno elaborare, partendo da una riflessione sullo sviluppo delle energie, delle proposte legate all’innovazione- gli studenti avranno così modo di confrontarsi, informarsi e discutere di questo tema insieme con gli insegnanti.

Per ulteriori informazioni si consultino il bando e il regolamento del concorso, con le indicazioni relative ai parametri per la creazione degli elaborati e per le modalità di presentazione degli stessi.



pag. 1   2   3   4   5   6