imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

mercoledì, 30 Maggio 2012 Gli studenti scrivono all'Osservatorio: "Ecco la nostra esperienza con Il Quotidiano in Classe"

Gli alunni delle classi IIIªA e IIIªC dell’I.T.C. “G. Familiari” di Melito di Porto Salvo hanno scritto all'Osservatorio Permanente Giovani-Editori.

“Scriviamo questa lettera perché vogliamo raccontarLe, in poche parole, che cosa rappresenta per noi quest’anno il progetto “Il Quotidiano in classe”". Inizia così una lettera di ringraziamento arrivata ad Andrea Ceccherini, presidente dell’Osservatorio Permanente Giovani-Editori da parte degli alunni delle classi IIIªA e IIIªC dell’I.T.C. “G. Familiari” di Melito di Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, che hanno voluto parlare della loro esperienza. La lettera integrale è stata pubblicata da uno dei loro professori sul sito scuolachefarete.it, il portale dei docenti italiani promosso dall’Osservatorio.

“Quando c’è stato proposto, l’abbiamo preso con leggerezza, ma con il passare del tempo ci siamo resi conto che è veramente costruttivo ed educativo per dei giovani inesperti come noi usufruire di una simile opportunità ed esperienza”, scrivono gli studenti.

Il progetto "Il Quotidiano in Classe" porta nelle scuole superiori italiane alcuni tra i più grandi giornali italiani a confronto, affinché possano diventare strumenti per una moderna forma di educazione civicaday by day. “Alcuni di noi, prima di questo Progetto, non leggevano mai giornali, poiché non conoscevano quanto è importante sapere quello che succede nel nostro Paese e nel resto del mondo”.

Clicca qui per leggere la lettera completa. 



pag. 1   2   3   4   5   6