imagihttp://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

Regolamento 2018/2019

1. Possono partecipare al Concorso tutte le classi delle scuole superiori di secondo grado, iscritte al progetto "Il Quotidiano in Classe" per l'anno 2018/2019 e gli studenti di tutte le classi delle scuole superiori di secondo grado, iscritte al progetto "PlayEnergy".

2. Gli studenti interessati a partecipare al Concorso devono scegliere per ogni elaborato un argomento tra i cinque proposti nel bando.

3. I docenti referenti delle classi che hanno lavorato alla realizzazione dell’elaborato devono inviare i lavori degli studenti entro il 20 maggio 2019.

Per inviare gli elaborati prodotti dagli studenti ci sono due modalità:

  • i docenti delle classi che partecipano al progetto "Il Quotidiano in Classe" devono inviare gli elaborati all’indirizzo elaborati@osservatorionline.it
  • i docenti delle classi che partecipano al progetto "PlayEnergy" devono inviare gli elaborati all'indirizzo e-mail elaborati@osservatorionline.it inserendo nell'oggetto del messaggio la dicitura "PlayEnergy" e nel testo della mail anche i seguenti dati: - informazioni relative all'istituto; - nome e cognome del/la professore/professoressa che ha coordinato il lavoro in classe; - classe di appartenenza degli studenti autori delle prove. Gli elaborati che arriveranno sprovvisti dei dati richiesti non potranno essere presi in considerazione.

4. La Giuria del Concorso individuerà, a proprio insindacabile giudizio, i finalisti che si saranno distinti per la qualità degli elaborati. I vincitori saranno proclamati nel corso della Cerimonia di premiazione.

5. Non potranno essere ammessi al Concorso studenti parenti degli organizzatori del Concorso stesso.

NOTA BENE

E’ responsabilità della scuola informare, ed ottenere il consenso, dei genitori degli studenti minorenni relativamente la partecipazione al suddetto concorso e all’invio di materiali video e/o fotografici ritraenti gli alunni, se tale modalità è prevista dal Bando del concorso.

Per ulteriori informazioni si consulti il bando.