imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

giovedì, 14 Febbraio 2013 Le Monde, il direttore scelto è una donna

Natalie Nougayrède, ex corrispondente da Mosca, ha sbaragliato la concorrenza interna

Per la prima volta sarà una donna a guidare il quotidiano francese Le Monde. Natalie Nougayrède, ex corrispondente da Mosca, è stata indicata dai tre proprietari del giornale (Pierre Bergé, Xavier Niel e Matthieu Pigasse) per succedere a Érik Izraelewicz, recentemente scomparso. 

Nougayrède, entrata al giornale nel 1996, e nel 2005 vincitrice del prestigioso premio Albert Londres per i suoi reportage dalla Cecenia, è stata preferita agli altri candidati interni, nonostante una inattesa candidatura all'ultimo minuto. Anche se non ha mai avuto ruoli direttivi all'interno del giornale, il suo curriculum eccellente e un ottimo colloquio finale hanno fatto la differenza.

Per l'ufficialità bisognerà aspettare fine marzo, quando saranno i giornalisti a votare e sarà necessario il 60% delle preferenze. Salvo improbabili sorprese Le Monde si avvia a essere guidato in primavera da una donna.



news del giorno: pensieri quotidiani dall'Osservatorio

pag. 1   2   3   4   5   6