imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

giovedì, 21 Febbraio 2013 Aperte le iscrizioni alle prime facoltà in lingua inglese

Un passo importante per rendere i nostri atenei più appetibili per gli studenti stranieri

Le università italiane cominciano a parlare inglese: aprono, infatti, in sei atenei italiani le iscrizioni alle prime facoltà in lingua inglese, da medicina a ingegneria. Sicuramente un passo in avanti verso una maggiore apertura internazionale delle nostre università che diventerebbero decisamente più appetibili per gli studenti stranieri. E anche il mercato del lavoro potrebbe beneficiarne.

Attualmente gli studenti stranieri nelle nostre università sono appena il 2,5%. Con questa iniziativa potrebbero aumentare velocemente. Le iscrizioni si sono aperte solo da tre giorni e hanno già registrato 700 candidati, ma ci sarà tempo a fine marzo per fare un bilancio definitivo.



news del giorno: pensieri quotidiani dall'Osservatorio

pag. 1   2   3   4   5   6