imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

lunedì, 02 Dicembre 2013 Pubblicati i nuovi temi dei tre blog de ilquotidianoinclasse.it

Questa settimana i tre blogger parlano di cinema, di finzione o sincerità e di velocità o lentezza

Questa mattina, puntuali come ogni lunedì, sono stati pubblicati i video dei tre blogger sul portale ilquotidianoinclasse.it; Gianna Fregonara, blogger del Corriere della Sera questa settimana ci parla di cinema. Molto probabilmente, entro la fine dell’anno, tutte le  sale cinematografiche che non si saranno adeguate alle nuove tecnologie digitali con le quali saranno proiettati i film dal 2014, chiuderanno i battenti. Oggi come oggi i film però non si vedono solo al cinema, sono infatti diverse le modalità di visione (alla TV, in Dvd, in streaming su Internet); ecco allora il quesito della settimana: qual è l’ultimo film visto? Riuscireste a scrivere una recensione?

Il blogger de Il Sole 24 Ore, Massimo Esposti, prende spunto da un tema affrontato dalla redazione del suo giornale nei giorni scorsi (l’inchiesta sul “phishing“, le email-trappola  recapitate alle caselle di posta elettronica che chiedono di inserire il numero della carta di credito o del conto corrente, nel tentativo di prosciugare i conti) per chiedere ai ragazzi quanto siano sinceri: in un’epoca in cui spesso si finge di essere qualcun alto, soprattutto in rete, quanto sono sinceri i ragazzi e cosa fanno per farsi conoscere veramente?

Infine il blogger del Quotidiano Nazionale, Paolo Giacomin, ci parla di due articoli pubblicati nei giorni scorsi sulla sua testata. Il primo racconta della nascita del movimento artistico del Futurismo, che aveva tra le sue molte fonti d’ispirazione l’idea della velocità e della modernità. Il secondo è invece un’intervista Luis Sepulveda, l’autore della “Storia della Gabbianella e del gatto che le insegnò a volare“. Lo scrittore di recente ha pubblicato un nuovo libro, “La lentezza salverà il mondo” in cui la protagonista è una lumaca. Ecco il tema: velocità e lentezza, due parole dietro le quali si nascondono due modi diversi di vivere, voi ragazzi in quale vi rispecchiate?

Qui i video dei tre blogger.. buon lavoro!



pag. 1   2   3   4   5   6