imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

lunedì, 14 Settembre 2015 Scuola: Bentornati ragazzi!

Tra il 14 e il 16 settembre riaprono la maggior parte delle scuole italiane.

Vacanze finite per quasi 9 milioni di studenti che tra il 14 e il 16 settembre torneranno a scuola per dare il via ad un nuovo anno scolastico. Alcune scuole di Bolzano, Trento e Molise avevano anticipato la riapertura ma i più si riabitueranno al suono della prima campanella proprio in questi giorni. Per l’anno scolastico 2015/2016 7.861.925 sono i ragazzi iscritti ad una scuola statale, oltre 960.000 quelli delle paritarie. Nella scuola statale sono più di 1 milione gli alunni dell'infanzia, 2 milioni 583.514 quelli della scuola primaria, 1 milione 649.408 gli studenti della secondaria di I grado e 2 milioni 628.648 quelli della secondaria di II grado. Le classi invece saranno 369.902 distribuite in 8.384 istituzioni scolastiche. Fra le regioni con più alunni svetta la Lombardia (con circa 1 milione 185.662 studenti), seguita dalla Campania (920.964), dalla Sicilia (763.529) e dal Lazio (741.633).

Sono tante le novità per il nuovo anno scolastico, soprattutto a seguito della Riforma, pertanto le prime settimane della ripresa saranno certamente segnate da un generale clima di caos, tra cattedre già assegnate o ancora da assegnare, supplenze e ricorsi.

Ma oltre al clima di caos ci sono le vacanze finite, le prime campanelle e il ritorno a scuola di milioni di studenti, ed è proprio a loro che facciamo un grande in bocca al lupo! Che possano nel corso di questo anno, imparare, scoprire, sbagliare ma soprattutto crescere!



pag. 1   2   3   4   5   6