imagihttp://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

header

Laboratorio di comunicazione giornalistica online (erogazione in e-learning)

Motivazioni e obiettivi

Lavorando in un corso di Scienze della comunicazione gli obiettivi possono essere molteplici:

1) sollecitare la lettura dei quotidiani per informarsi e poter vivere in maniera più consapevole le decisioni e gli accadimenti che riguardano territorio ed enti di interesse;

2) sviluppare una capacità di analisi relativamente al linguaggio utilizzato, a strumenti di scrittura efficace e alle caratteristiche del mezzo ‘quotidiano’;

3) sviluppare una capacità di lettura critica, esercitando l’abitudine a confrontare diverse testate.

Attività proposte agli studenti

Gli studenti vengono sollecitati a scegliere un giornalista da ‘seguire’, di cui leggere con costanza i pezzi, che possa diventare per loro un riferimento.

Vengono anche proposte attività di scrittura di diversi tipi di articoli: recensione, cronaca, opinione, etc. mostrando esempi attraverso i quotidiani.

Sono utili anche le ricerche – rese più semplici dall’uso delle versioni digitali dei quotidiani – per parole chiave su temi specifici ed estesi a qualche anno: per esempio, per una ricerca sulla comunicazione sanitaria gli studenti hanno dovuto esaminare gli articoli pubblicati su temi a loro scelta apparsi negli ultimi due anni nel Corriere della sera, La Repubblica, Il Sole24ore e nei siti web, allo scopo di valutarne affidabilità, leggibilità, comprensibilità, coerenza.

Temi affrontati con più frequenza

Le caratteristiche della comunicazione efficace nella scrittura; i concetti teorici affrontati nel corso di teoria dei linguaggi, che si trovano esemplificati nei testi giornalistici: pertinenza, metafore, linguaggio figurato, iconicità, adeguatezza dei codici a seconda del contesto e del tema (codici visivi e verbali); la deontologia; le differenze tra le pubblicazioni nei quotidiani (nei formati cartaceo o digitale) e l’informazione presente nel web.