imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

mercoledì, 08 Febbraio 2017 Chiuse le iscrizioni online per il prossimo anno scolastico

Tornano ad aumentare le iscrizioni ai Licei, in calo soprattutto quelle agli Istituti Alberghieri

Qualche settimana fa sono partite le iscrizioni online alle classi prime per il prossimo anno scolastico e ora, chiuse le iscrizioni, sono già online i risultati e le prime statistiche. I primi dati elaborati dal ministero dell’Istruzione confermano il trend di crescita degli indirizzi liceali, scelti dal 54,6% dei ragazzi. Il 30,3% ha optato per un Istituto tecnico mentre il 15,1% dei nuovi iscritti ha scelto un Istituto professionale. Aumentano gli iscritti al Classico: sono il 6,6% a fronte del 6,1% dell’anno scorso. Lo Scientifico resta in testa alle preferenze: è scelto dal 25,1% degli studenti (erano il 24,5% lo scorso anno). Il Lazio si conferma la regione con la maggiore percentuale di iscritti ai Licei, con il 66,8%. Seguono Abruzzo (60,8%); Umbria (58,8%); Campania (58,3%); Liguria (58%). Il Veneto si conferma la regione con meno ragazzi che scelgono gli indirizzi liceali (45,9%) e la prima nella scelta dei Tecnici (38,5%). Nei Tecnici seguono Friuli Venezia Giulia (37,5%) ed Emilia Romagna (35,8%). Gli Istituti professionali sono ancora primi nelle scelte dei ragazzi della Basilicata (19,3%), seguiti da Campania (17,5%) e Puglia (17,3%).  Un altro dato interessante è dato anche dalla modalità di iscrizioni: il 69% delle famiglie ha fatto domanda da casa, in autonomia. Il 31% ha chiesto invece supporto alle scuole. 

Fonte lastampa.it



pag. 1   2   3   4   5   6