imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

E come Efficienza

Per ‘efficienza energetica’ si intende il fatto che si riesca ‘a fare di più consumando di meno’. Questo implica, nella sostanza, che si devono ‘ridurre gli sprechi’ legati al funzionamento o alla gestione non ottimale di beni e attrezzature, quali motori, elettrodomestici, abitazioni, aziende, settori industriali, intere città. Una maggiore efficienza energetica, quindi, può essere raggiunta sia a livello locale, sia a livello globale, e chiama per questo in causa tutti, dalle nazioni ai singoli cittadini, dai governanti ai governati, dagli imprenditori alle famiglie.

Il perseguimento di una sempre maggiore efficienza energetica è un obiettivo fondamentale che la comunità internazionale si è posta con un duplice scopo: da una parte, ridurre le emissioni di gas climalteranti (spesso dovute alla produzione e al consumo di energia); e dall’altra ridurre il ricorso alle risorse naturali (non rinnovabili).  

 

CLICCA QUI PER SCARICARE LA SCHEDA COMPLETA