imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

mercoledì, 14 Novembre 2018 Inspire a generation, edizione 2018-2019

Si è tenuta a La Spezia la seconda delle cinque giornate di formazione per studenti e docenti

Si è tenuta presso l'ITCG Cardarelli di La Spezia una delle cinque giornate nazionali di formazione dedicate a studenti e docenti del ciclo “Inspire a generation”.  Una mattinata di formazione per studenti e docenti coinvolti nei progetti dell'Osservatorio Permanente Giovani – Editori tra cui “Il Quotidiano in Classe”,“Young Factor” oltre al progetto "ULTIMA ORA" promosso con Sky Academy.‎

La giornata condotta da Massimo Esposti‎ contributor at Il Sole 24 Ore ha visto alternarsi sul palco diversi relatori. Dopo un saluto introduttivo di Giulia Micheloni Consigliere di amministrazione della Fondazione Carispezia è toccato a Gian Antonio Stella giornalista del Corriere della Sera per una lezione nell’ambito del progetto “Il Quotidiano in Classe” incentrata sul tema delle fake news. ‎A seguire lezione nell’ambito del progetto “Young Factor” a cura del giornalista del Sole 24 ORE Marco Ferrando incentrata sull'importanza di fare scelte consapevoli sui temi economici - finanziari sin dalla giovane età e come quindi sia fondamentale un'alfabetizzazione economico-finanziaria.

E' stata quindi l'occasione della presentazione della nuova edizione del Progetto “ULTIMA ORA - powered by Sky Academy e Osservatorio Permanente Giovani-Editori” con l'intervento della giornalista di Sky TG24 Luigi Casillo incentrato sull'autorevolezza e attendibilità delle notizie e delle relative fonti‎. In conclusione c'è stato l'intervento degli studenti Mattia Tognini e Gianmarco Garlandi dell'Istituto Cardarelli di La Spezia che hanno seguito il corso “L’arte di parlare in pubblico” organizzato dalla ‎Fondazione Eni Enrico Mattei ‎nell’ambito del progetto “Giovani, Energia del futuro” promosso da Osservatorio ed Eni.

Ideato dall’Osservatorio Permanente Giovani Editori, Il Quotidiano in Classe porta a confronto nelle scuole superiori del Paese differenti media, affinché possano diventare strumenti per una moderna forma di educazione civica utile ad elevare lo spirito critico dei giovani affinchè possano essere domani cittadini più indipendenti e liberi. Negli istituti scolastici superiori della provincia spezzina e in Lunigiana il progetto Il Quotidiano in Classe è diffuso grazie alla Fondazione Carispezia, che a partire dall’anno scolastico 2014/2015 sostiene un percorso sperimentale - denominato Civico 2.0 e curato sempre dall’Osservatorio -  che integra l'informazione cartacea e quella digitale, ad esempio permettendo ai ragazzi di riconoscere l’informazione di qualità anche in rete. Un'iniziativa ulteriore per fornire agli studenti strumenti utili per elaborare un maggior spirito critico e per diventare cittadini del futuro più consapevoli e indipendenti. 

All'incontro di formazione al Cardarelli erano presenti  200 studenti, accompagnati dai loro insegnanti, provenienti da diverse scuole dell’area spezzina: oltre al geometra Cardarelli, l’istituto Fossati da Passano, L’istituto professionale per i servizi alberghieri e ristorativi Casini, l’associazione Cisita Formazione Superiore e il Liceo Classico Parentucelli di Sarzana.



pag. 1   2   3   4   5   6