imagihttp://osservatorionline.it/media///2017/07/messaggero.jpg

Inspire a generation: Brescia

Si è svolta a Brescia, presso l'ITC Golgi, l'ultima delle cinque giornate del ciclo Inspire a generation per l'anno scolastico 2018-2019. Le cinque giornate sono state promosse dall'Osservatorio Permanente Giovani-Editori in collaborazione con Eni e con Sky Academy. 

Ad introdurre i lavori di questa ultima giornata è stato Luigi Casillo, giornalista di Sky TG24; alla sua introduzione si sono susseguiri i saluti del Vice Direttore di Bresciaoggi Riccardo Bormioli e la prima delle due lezioni. Gian Antonio Stella, editorialista del Corriere della Sera, ha dato quindi vita alla prima lezione, quella nell’ambito del progetto “Il Quotidiano in Classe”. 

E' stata poi la volta dell'intervento di Franco Prestipino Active trainer di ENI nell’ambito del progetto “Giovani, Energia del futuro”, che ha introdotto gli alunni Mirko Brandolini Cristian Savoldini che, a loro volta, hanno seguito il corso “L’arte di parlare in pubblico” realizzato in collaborazione con ENI.

A seguire, la seconda delle lezioni previste per la mattinata di lavori, quella realizzata nell’ambito del progetto “Young Factor” e a cura del giornalista del Sole 24 ORE Marco FerrandoA chiudere i lavori è stato Luigi Casillo che, con il suo intervento “Fake news, come si riconoscono e perché conviene evitarle”, ha dato approfondito  il progetto “ULTIMA ORA - powered by Sky Academy e Osservatorio Permanente Giovani-Editori.