imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

martedì, 14 Gennaio 2020 SosteniAMO il Futuro

Ecco la prima scheda didattica che è stata realizzata per l'edizione 2019-2020: buona lettura!

Innovazione nella gestione del lavoro delle persone e della vita delle persone - collaboratrici e collaboratori d’azienda, in azienda. È possibile parlare di innovazione in questi ambiti? Ed è possibile farlo in maniera responsabile?

I settori che sono toccati da un’impostazione volta al cambiamento e al miglioramento degli aspetti della vita delle persone, che vivono l’azienda, sono molteplici: dalla formazione individuale, ai benefit aziendali per il singolo individuo e la sua famiglia, dalla qualità dell’ambiente di lavoro alla qualità del lavoro stesso e delle possibilità di crescita sempre più su misura dei dipendenti e collaboratori e al contempo sempre più eque e rispettose della parità di genere.

Un caso di studio: le politiche di Crédit Agricole

Perché oggi un’azienda e in particolare una banca dovrebbe investire in azioni e processi che modificano la propria cultura e struttura aumentando da un lato la complessità nella gestione delle persone e dall’altro impattando sulla struttura dei costi? E ancora, quale potrebbe essere un esempio concreto di tale impegno? Crédit Agricole ha deciso di attivare una serie di iniziative volte a migliorare la qualità della vita delle persone sotto diversi punti di vista, in particolare nella gestione del tempo e della parità di genere. L’insieme di iniziative orientate a tali fini viene definita con il titolo “Dallo smart working allo smart living”. Dove risiede l’innovazione? A quali fini di miglioramento è orientata? E soprattutto, che centralità hanno i collaboratori? Crédit Agricole nel 2018 ha inaugurato una nuova sede in Italia, il Crédit Agricole Green Life, un’area ecosostenibile e all’avanguardia con spazi che promuovono un’innovativa filosofia lavorativa, che ospita più di 1500 dipendenti a Parma. I nuovi edifici, completamente ecosostenibili, sono immersi nel verde e dotati delle più moderne tecnologie: 12mila mq complessivi distribuiti su più livelli per minimizzare la superficie edificata a vantaggio degli oltre 70mila metri quadrati di parco. La struttura ospita postazioni di lavoro disposte in open space multifunzionali, sale riunioni tecnologicamente evolute, una mensa aziendale da 450 posti e un rinnovato Auditorium da 400 sedute.

CLICCA QUI PER CONTINUARE LA LETTURA



pag. 1   2   3   4   5   6