imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

L'incontro per la consegna del premio alla classe 1^ P del Liceo Linguistico ISISS Gobetti - De Gasperi di Morciano di Romagna

La classe 1^ P del Liceo Linguistico ISISS Gobetti - De Gasperi di Morciano di Romagna è stata premiata lo scorso 15 gennaio 2020 nell’ambito del concorso “SosteniAMO il Futuro” (edizione 2018/2019), promosso dall’Osservatorio Permanente Giovani – Editori insieme a Crédit Agricole Italia.

Il concorso nasce con l’obiettivo di portare all’attenzione dei giovani delle scuole secondarie superiori il tema dello sviluppo sostenibile, da sempre valore cardine di Crédit Agricole, con un percorso didattico incentrato sulla sostenibilità per l’ambiente e le persone e finalizzato alla realizzazione di un elaborato testuale, oggetto della premiazione.

Il progetto educativo si inserisce nell’ambito dell’iniziativa “Il Quotidiano in Classe” (un’iniziativa che ha l’obiettivo di aiutare i giovani di oggi a diventare i cittadini di domani, sviluppando, attraverso la lettura critica e la consultazione dell’informazione di qualità, sia digitale che cartacea, quello spirito critico e quel senso civico che rende l’uomo libero) promossa dall’Osservatorio Permanente Giovani – Editori, con materiale didattico appropriato messo a punto da un pool di formatori dell’Osservatorio e che ha coinvolto gli studenti delle scuole superiori aderenti al progetto di Emilia Romagna e Toscana. La classe 1^P, coordinata dal professor Giuseppe Vanni, si è distinta, nel corso dell'edizione 2018/2019, per il miglior elaborato in Emilia Romagna, ricevendo in premio 10 tablet donati da Crédit Agricole Italia.

Alla cerimonia di premiazione ha partecipato Massimo Tripuzzi, Responsabile Direzione Regionale Romagna Crédit Agricole Italia, che ha dichiarato: “Crédit Agricole ha nel suo DNA e nella sua ragion d’essere quella di agire ogni giorno nell’interesse dei propri clienti e della società. Abbiamo chiesto a questi ragazzi di raccontarci i loro valori per un futuro sostenibile e il talento e la passione con cui hanno risposto a questo tema rappresenta per tutti noi uno stimolo a impegnarci sempre di più per essere all’altezza delle loro aspettative”.