imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

header

Memoria e Futuro

L’Osservatorio Permanente Giovani-Editori ed Opera Santa Croce promuovono, per l’anno scolastico 2020-2021, la prima edizione del concorso “Memoria e Futuro”, volto a focalizzare l’attenzione degli studenti e gli sforzi dei docenti sul tema delle fake, o falsificazioni, presenti nella storia e che trovano un riflesso nell’arte e nella letteratura legate al Complesso monumentale di Santa Croce: uno dei siti più amati di Firenze per la ricchezza del suo patrimonio artistico e il valore civile dei suoi monumenti e memoriali. Gestito dall’Opera di Santa Croce, che ne garantisce la conservazione e la valorizzazione, questo sito è un bene pubblico di proprietà del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell’Interno e del Comune di Firenze.

L’obiettivo del concorso è avvicinare le classi al patrimonio culturale ed artistico Italiano incentrando l’attenzione degli allievi sull’analisi delle falsificazioni avvenute nel corso della storia, creando un parallelismo con le fake news di oggi.