Qui vi proponiamo un dettaglio su quali sono le decisioni delle Regioni sulla riapertura delle scuole:

Veneto, Friuli Venezia Giulia, Marche e Calabria - hanno stabilito che gli studenti delle superiori non torneranno in classe prima del 31 gennaio.

Piemonte - didattica in presenza nelle scuole superiori dal 18 gennaio

Trentino-Alto Adige - in questo caso viene anticipata la riapertura al giovedì 7 gennaio in cui il 75 per cento degli studenti delle superiori tornerà in classe.

Campania - dopo un ordinanza precauzionale del presidente della Regione viene ipotizzata la riapertura al 25 gennaio dopo valutazione epidemiologica.

Puglia - anche in questo caso è stata varata un ordinanza precauzionale per la quale si prevede la DID fino al 15 gennaio.

Molise - In Molise gli studenti delle superiori torneranno a seguire le lezioni in presenza a scuola dal 18 gennaio.

Sardegna - il rientro in questo caso sembra essere previsto per il 31 gennaio.

Lazio, Lombardia, Toscana, Valle d'Aosta, Umbria, Liguria, Emilia-Romagna, Abruzzo, Basilicata, Sicilia si attengono alle decisioni governative per cui partiranno con la didattica in presenza da lunedì 11 gennaio 2021.