imagihttps://osservatorionline.it/media///2021/09/Logo Tribuna.png

  • news /
  • Ciclo d\'istruzione superiore su 4 anni invece di 5
header

Saranno 1000 le classi attivate in tutta Italia

Una grande novità per la scuola italiana. Mille classi di licei italiani potranno sperimentare il percorso d’istruzione su quattro anni invece di cinque grazie all’impulso del Pnrr.

Sarà presentato un bando al quale potranno fare domanda tutti i  licei statali e paritari e gli istituti tecnici, poi dal 2023/24 anche gli istituti professionali. 

Già esiste un percorso di sperimentazione scolastica similare, attuato in 130 classi che ha già portato a risultati eccellenti. Infatti, nonostante la didattica si svolga su meno anni rispetto a quella tradizionale, i risultati degli studenti rilevati dalle prove invalsi delineano un andamento parallelo con gli studenti del ciclo quinquennale. 

Per candidarsi alla sperimentazione quadriennale le scuole devono presentare progetti che si qualifichino «per un elevato livello di innovazione», che puntino sulle «tecnologie e attività laboratoriali», sull’adozione di «metodologie innovative», la «didattica digitale», l’insegnamento «con metodologia CLIL», il potenziamento «delle discipline STEM, la continuità con «il mondo del lavoro, gli ordini professionali, l’università e i percorsi terziari non accademici».

Questa sperimentazione porterebbe le scuole italiane ad allinearsi pian piano alla durata degli studi preuniversitari degli altri Paesi Europei e di conseguenza di entrare prima nel mondo universitario. 



  • news
  • Ciclo d\'istruzione superiore su 4 anni invece di 5