imagi//osservatorionline.it/media/2021/09/Logo Tribuna.png

giovedì, 10 Novembre 2022 PROGETTO "FIT4YOUNG"

Incontro con gli studenti promosso dall'Osservatorio con la Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia

Davanti a una platea di 150 studenti della provincia di Gorizia si è tenuto, il 10 novembre presso l’Istituto Zois Vega, l’incontro conclusivo del progetto “Fit4Young” promosso dall’ Osservatorio Permanente Giovani – Editori e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia nell’a.s. 2021/2022.

Il progetto che si è svolto nelle classi di diverse scuole secondarie superiori di secondo grado del territorio che, attraverso l’iniziativa, hanno approfondito come la Pandemia ha cambiato il mondo del lavoro e gli scenari futuri possibili. 

Tutto questo è stato ulteriormente sviluppato nel corso dell’incontro, che ha visto presenti il Responsabile delle Relazioni Esterne dell’Osservatorio, Pierfrancesco Salvetti, la Vicepresidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia Elisabetta Feresin e il giornalista Nicola Saldutti, capo redazione economia del Corriere della Sera: il quale ha interloquito  con  il Professor Francesco Seghezzi, Presidente di Fondazione Adapt - una realtà importante che studia e monitora il mondo del lavoro e i suoi cambiamenti- che era collegato in video.

La Vicepresidente Feresin, nel suo intervento, ha presentato molti dati tratti da un’indagine dello Studio Ambrosetti riguardante l’occupazione e le specifiche professionalità richieste dalle aziende del territorio.  Un territorio ricco di tanti piccoli ma significati distretti, come ad esempio quello dell’aerospazio.

Gli studenti sono intervenuti con domande tese ad approfondire i vari aspetti affrontati e soprattutto cercando di capire come poter connettersi meglio al mondo lavorativo, anche tramite una scelta più ponderata rispetto al percorso universitario che molti intraprenderanno. A questo proposito, è intervenuta anche la Direttrice della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Rossella Digiusto, che ha presentato alcune iniziative che l’ente ha messo in campo per aiutare i giovani nel loro percorso formativo.

Si è trattato di un primo passo, quello mosso tramite il progetto“Fit4Young”, per favorire le nuove generazioni e fornire loro  gli strumenti e le informazioni necessarie per cominciare a conoscere un mondo professionale totalmente nuovo rispetto a quello dei genitori ed in continua evoluzione.



pag. 1   2   3   4   5   6