imagihttp://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

Ambient'Amo: percorsi di educazione ambientale

L’Osservatorio Permanente Giovani-Editori, insieme alla Regione Toscana, ha realizzato, per l’anno scolastico 2018-2019, l’undicesima edizione del concorso “Ambient’Amo – Percorsi di educazione ambientale” riservato alle scuole toscane partecipanti al progetto “Il Quotidiano in Classe”. Nell’ambito del concorso i ragazzi, negli anni, si sono occupati di diversi temi: dalla gestione dei rifiuti, al traffico, alla viabilità, sino a giungere ai progetti urbanistici d’impatto ambientale, alla valorizzazione dei piatti tipici della tradizione regionale e alla scoperta delle bellezze urbane e naturalistichedel territorio toscano.

Per quest'ultima edizione le classi si sono cimentate in un nuovo esercizio di educazione civica immedesimandosi nella figura di “Assessore per un giorno”. Gli studenti, grazie ai materiali didattici e informativi che l’Osservatorio e la Regione Toscana hanno messo a disposizione e al costante aggiornamento sui fatti e le esigenze del loro territorio ricevuto attraverso le pagine dei quotidiani, nell’ambito de “Il Quotidiano in Classe”, hanno realizzato un elaborato contenente una o più proposte concrete per migliorare la vita dei propri concittadini, in uno dei seguenti ambiti: Infrastrutture, mobilità e urbanistica, ambiente e difesa del suolo e agricoltura.

Tutti gli elaborati inviati nell'ambito dell'iniziativa sono al vaglio della Giuria.

L’Osservatorio e la Regione Toscana hanno convenuto quanto sia importante, in quest’ottica, che i giovani si sentano responsabilizzati e che siano chiamati in prima persona, attraverso la partecipazione al concorso, a lasciare un proprio messaggio che possa essere un monito per i coetanei, per i familiari, per le generazioni più giovani, per il mondo degli adulti, per le istituzioni. Un messaggio che dimostri il personale senso di appartenenza a una comunità e la partecipazione attiva alla vita della società civile.

Tornate a visitare la pagina a settembre per conoscere tutte le novità della prossima edizione!