imagihttps://osservatorionline.it/media///2019/03/giornale-sicilia.png

mercoledì, 30 Marzo 2005 L'Osservatorio Permanente Giovani-Editori in udienza dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi

Il Presidente dell'Osservatorio Andrea Ceccherini accompagnato da una Delegazione al Quirinale.

Si è svolto il 30 marzo 2005 al Quirinale a Roma l'incontro tra il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi e il Presidente Andrea Ceccherini accompagnato dalla Delegazione dell'Osservatorio Permanente Giovani-Editori.

Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, nel dicembre scorso, in occasione della Premiazione del Premio giornalistico Saint Vincent, parlando con i giornalisti e gli editori sottolineò la loro grande responsabilità, soprattutto verso i giovani.

Nel riconoscere l'importanza del Progetto "Il Quotidiano in Classe" disse: "Iniziative meritorie come Il Quotidiano in Classe, vanno nella giusta direzione. Penso che dovremo provare ad allargare ad altri paesi europei, per creare quella comunanza di opinioni e di dibattito che è vitale per il futuro dell'Europa dei cittadini iscritta nel trattato costituzionale".

Anche per Andrea Ceccherini naturalmente il futuro dell'iniziativa è allargare sempre più il progetto all'Europa e a questo proposito Ceccherini ha annunciato: "Non c'è dubbio, infatti, caro Presidente, che ci accomuna un sogno: quello di chi vuole una volta fatta l'Europa fare gli europei utilizzando i quotidiani come strumento di integrazione e appartenenza per far crescere una generazione con una coscienza più legata ai valori dell'Unione Europea".

Tra i Direttori dei quotidiani presenti: Paolo Mieli del Corriere della Sera, Luigi Bacialli de Il Gazzettino, Franco Bechis de Il Tempo, Xavier Jacobelli de Il Giorno, Francesco Carrassi de La Nazione, Maurizio Cattaneo dell'Arena, Giancarlo Mazzuca del QN, Giuliano Molossi de La Gazzetta di Parma, Paolo Figus de L'Unione Sarda.

Tra i vertici delle Fondazioni Bancarie: Giuseppe Guzzetti Presidente Acri e Presidente Fondazione Cariplo, Giuseppe Bruni vice Presidente della Fondazione CaRiVerona, Aleramo Ceva Grimaldi vice Presidente di BNC e Marcella Boroli vice Presidente Fondazione Boroli.

 Tra i vertici che rappresentano i grandi gruppi editoriali italiani: Piergaetano Marchetti Presidente RCS Quotidiani, Vittorio Colao AD RCS Mediagroup, Marisa e Andrea Riffeser Monti rispettivamente Presidente e vice Presidente e AD gruppo Poligrafici Editoriale, Innocenzo Cipolletta e Giuseppe Cerbone rispettivamente Presidente e AD de Il Sole 24 Ore, Domenico Bonifici Presidente de Il Tempo, Segio Pininfarina Presidente de La Stampa, Cesare Romiti Presidente onorario RCS Quotidiani, Alessandro Zelger AD Athesis e Piervincenzo Podda AD L'Unione Sarda, Pasquale Morgante della Gazzetta del Sud, Marina e Sergio Gelmi di Caporiacco rispettivamente Presidente e AD de L'Adige.



pag. 1   2   3   4   5   6